IL PUNTO E' CHE ABBIAMO PAURA DI CAMBIARE


Il tempo, la pigrizia, gli impegni: possiamo addurre tutte le scuse che vogliamo, ma la realtà è una sola. Abbiamo paura di cambiare.


La mia amica Gioia aveva promesso a se stessa che oggi avrebbe iniziato a dedicarsi del tempo attraverso il movimento. Oggi mi ha detto che aspetterà lunedì prossimo per cominciare.

Franco, invece, si era promesso a partire da oggi di alzarsi presto al mattino per fare colazione seduto e con calma, invece di strozzarsi con cornetto e caffè al bar sotto l’ufficio. Dice che comincia da lunedì perché fino a domenica non lavora.

Lucia aveva giurato che il 2019 sarebbe stato il suo anno: più tempo per se stessa a partire da quel libro abbandonato sul comodino. Avrebbe dovuto cominciare questa mattina con 10 minuti di lettura, ma dice che i bambini torneranno a scuola solo lunedì e quindi oggi non può.

Ecco, come ogni anno, stanno ricominciando a procrastinare.


“Ma è solo una settimana, che sarà mai!”


È vero, anzi sono SOLO cinque giorni. Ma credi che questo sia il giusto atteggiamento per dare una svolta alla tua vita? Rimandare oggi, significa rimandare lunedì, rimandare fino a Pasqua, rimandare in estate, a settembre e via così fino al 2020. Se tutto va bene.

Non è "solo" rimandare: stai spostando il tuo "giorno del giudizio", stai rimandando le tue responsabilità al TE del futuro. Pur di restare nella tua zona di comfort, sei disposto a tenerti tutti gli acciacchi che la sedentarietà ha portato con sé.


Ti rendi conto? Meglio stare male e lamentarsi, che fare qualcosa.


Devi innanzitutto vincere le tue paure. Gioia deve vincere la paura del sentirsi fuori luogo in un posto come la palestra. Franco deve vincere la paura di uscire dalla sua routine di ritardatario cronico. Lucia deve vincere la paura di sentirsi una cattiva madre perché dedica del tempo a se stessa.


LA TUA ZONA DI COMFORT TI UCCIDERÀ. Più dei grassi insaturi, più del colesterolo cattivo, più dei trigliceridi, più dell’obesità. Sarà la paura di cambiare a farti fuori. La paura di uscire fuori dal seminato, di sperimentare una nuova realtà, di scoprirti all'altezza di ogni situazione.


Ti va di fare qualcosa che sia per te e ribadisco SOLAMENTE per te?

Sei decisa a metterti in moto o vuoi continuare a lamentarti della tua situazione?

Io voglio aiutarti, ma il primo passo deve venire da te.

RYGEN SSD arl
licenziataria ufficiale del marchio
DynamiQ

C.F. e P.IVA 04957520267

 

CONTATTACI

Via Del Credito 26

Castelfranco Veneto TV

 

Tel: 0423.49.71.45

info@dynamiq.it

 

© 2020 by Rygen SSDRL.